L'Assedio di Porta Romana

Per una città medievale le mura rappresentavano  un elemento di orgoglio, che simbo­leggiava il privilegio di chi abitava al­l’interno e un manufatto indispensa­bile: erano infatti l’ultima barriera in grado di garantire, nelle emergenze, la salvezza e l’indipendenza della comu­nità.


L’assedio del 1433 rappresentò una prova ter­ribile per il nostro Comune i cui cittadini si batterono con valore, respingendo tutti gli assalti degli Orsini e del Cardinale Vitelleschi, in duri scontri lungo la cerchia delle mu­ra.

 

 

 

 

Seguici su Facebook!